Cittàslow

Cittàslow

Tirano, Teglio e Chiavenna hanno il previlegio di essere riconosciute città Slow.

Cittaslow rappresenta un nuovo modello centrato non più sulla crescita continua ma sulla qualità della vita nelle città: l’ambiente, il patrimonio storico, artistico e culturale, la salvaguardia della valorizzazione delle produzioni tipiche, dei servizi, ma soprattutto le questioni delle identità delle città, del rapporto con gli operatori e i cittadini, dell’accoglienza e dell’ospitalità.

Cittàslow è una filosofia di vita, un movimento culturale spontaneo che si oppone agli effetti indesiderati della velocità a tutti i costi e del produttivismo quantitativo.

Comprendere appieno qual è la forza e la modernità dirompente del messaggio ed aromi dei tempi passati, arrivati nei pressi delle stazioni si notano i palazzi della delle Cittaslow, bisogna visitarle, lentamente; attraversarne le piazze, entrare nelle chiese, nelle corti, nei negozi, parlare con la “gente slow”. 

A Tirano abbiamo il Teleriscaldamento a biomassa vergine (una caldaia unica per tutto il paese che distribuisce l’acqua a tutti i cittadini) ciò ci permette di avere basse emissioni di CO2; tutto è raggiungibile a piedi, passeggiando nel Centro Storico tra vecchie botteghe ed antichi ristoranti, Palazzi Signorili, si assaporano profumi ed aromi della tradizione contadina che è ancora molto presente ne sono testimoni i vigneti perpendicolari da un lato della cittadina ed i meleti dall’altro lato.

Non perdete l'occasione di visitarci, sarà un'esperienza da ricordare! 


Stampa   Email